Chia Sardinia Triathlon 70.3: Daniel è d’oro nel weekend di Follow Your Passion.

Sabato 28 aprile la terza edizione del triathlon sulla costa di Chia ha visto Daniel Fontana salire sul gradino più alto del podio, confermando un ottimo periodo di forma.

Chia (CA), 28 aprile 2018 – Daniel Fontana ha vinto il Chia Sardinia Triathlon 2018 chiudendo la prova in 04:03:27.

Daniel con questa vittoria che segue di sei giorni esatti quella del Triathlon Internazionale di Milano, succede nell’albo d’oro della spettacolare prova sarda al tedesco Jan Frodeno, vincitore della passata edizione.

All’arrivo Daniel Fontana ha dichiarato: “Per diverse ragioni da un paio di stagioni non riuscivo a rispondere all’appello di questo bell’appuntamento sardo con il triathlon internazionale qui a Chia. Dai racconti di molti atleti sapevo di essermi perso qualcosa di speciale e sono estremamente felice di esserci stato quest’anno. Questa vittoria è un grande piacere per me, ma anche il modo migliore per ringraziare FollowYourPassion e il Chia Sardinia Triathlon per avermi voluto in gara oggi. Con Ivan Risti è stata una gara molto combattuta e il cui esito era tutt’altro che scontato alla vigilia. Arrivo da un periodo difficoltoso nella preparazione e sto trovando la condizione giorno dopo giorno. Ho un buon nuoto e una bike solida, ma sono ancora molto indietro di condizione per la frazione run. Per fortuna oggi ogni cosa è andata come speravo e questa vittoria la dedico a me stesso in primis e a tutto il team di lavoro di DDS Triathlon con il quale condivido quotidianamente allenamenti e fatica; a testimonianza che il lavoro duro paga sempre”.

Daniel ha preceduto sul traguardo l’amico e compagno di DDS Ivan Risti, con il quale è rimasto a battagliare per una parte della frazione ciclistica e che ha terminato in 04:09:13. I due hanno condotto fianco a fianco la frazione nuoto, transitando testa a testa nella zona cambio. Poi, a circa un terzo del percorso bike, Daniel ha provato a dare un deciso strappo al ritmo e ha poi gestito nella restante parte di gara il vantaggio accumulato. Il podio è stato poi completato dallo svizzero Gian Marco Lacher (04:10:32).

Written by

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *